Il Consorzio Carni di Sicilia

Il Consorzio Carni di Sicilia, nato nel Gennaio 2007, si prefigge come obiettivi la promozione e la valorizzazione della carne bovina siciliana, la protezione del prodotto da abusi e contraffazioni, l’attività di informazione al consumatore sul prodotto e le sue caratteristiche.

 

Il Consorzio opera per favorire la qualità delle produzioni, garantire la tracciabilità delle carni e raccordare la produzione con la distribuzione a garanzia del consumatore e degli operatori della filiera.

 

Il marchio “Carni di Sicilia” sinonimo di qualità, trasparenza e sicurezza garantisce un valore aggiunto agli allevatori e a tutta la filiera produttiva, controllata e regolamentata dal disciplinare di etichettatura IT107ET approvato dal Ministero per le Politiche Agricole e Forestali con Decreto Ministeriale n. 14863 del 05/09/2007

 

Il Consorzio svolge l’attività su tutto il territorio regionale vigilando e controllando la corretta applicazione del disciplinare di produzione. Tale attività viene supervisionata da un Ente Terzo di Certificazione autorizzato dal Ministero.

L’attività di controllo è indirizzata a tutta la filiera (allevamenti, mangimifici, macelli, laboratori di sezionamento, macellerie) attraverso controlli incrociati dei dati di tracciabilità e determinazioni analitiche sui mangimi.

 

Inoltre il Consorzio Carni di Sicilia si pone come interlocutore tra gli addetti della filiera e il mondo delle istituzioni, perseguendo obiettivi comuni per rendere più efficiente e competitivo il comparto zootecnico in un mercato sempre più esigente ed in continua evoluzione.

SOLO ANIMALI NATI E ALLEVATI NEL TERRITORIO SICILIANO